Quali sono i conti correnti più convenienti?

Se vogliamo individuare quali conti correnti sono più convenienti dobbiamo fare prima una riflessione. Il principale problema che dobbiamo affrontare quando siamo chiamati ad aprire un conto online risiede nel novero virtualmente infinito di possibilità che ci si para davanti. Tantissimi istituti, tantissime possibilità anche all’interno del medesimo istituto.

conti on line

La cosa migliore che possiamo fare, dunque, è cercare di ridurre il campo al massimo, procedendo per esclusione. Per affrontare il problema dobbiamo sin da subito affrontare una questione fondamentale: perchè e per chi stiamo aprendo il conto? O, per dirla con altri termini, quali saranno le nostre esigenze? Ad esempio, se siamo assolutamente certi di necessitare di un sistema di e-banking perchè sappiamo che opereremo in larga parte via internet, abbiamo già escluso una parte consistente delle opzioni.

Se abbiamo bisogno di bassi costi di prelievo, perchè ci piace avere contanti in tasca, ma non troppi, e quindi vogliamo prelevare spesso e senza pensieri, ecco tagliata via un’altra fetta piuttosto grossa.

Ultimamente, dunque, i conti più convenienti sono decisamente quelli che utilizzano (interamente o parzialmente) il canale online: scopri come funzionano e quali sono le migliori banche online in Italia.

Ecco alcuni esempi: il conto corrente Arancio, ad esempio, le cui spese sono pari a zero e se si addebita lo stipendio direttamente non si paga neanche il bollo. Il conto Che Banca, costo 1€ al mese più il bollo. I conti Unicredit offrono un ventaglio di scelta piuttosto ampio e personalizzabile, oppure quello Revolution di BNL, gratuito per chi utilizza il canale online.

Alcuni portali on line può fornirvi interessanti informazioni sul tema dei conti correnti e aiutarvi a scegliere il migliore e più vantaggioso per le vostre esigenze: le opzioni sono infinite, siate sempre sicuri, quindi, che è possibile trovarne una perfetta che faccia al caso vostro!

Comments

  1. By Stefano

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *