Il circuito Mastercard ha aderito un po’ alla stessa ricetta politica vincente del gruppo promotore delle carte Visa. Ha puntato, infatti, verso la diffusione del marchio, a garanzia della sicurezza, praticità e diffusione ed accettazione del sistema di pagamento.

Ormai i Pos utilizzati presso gli esercenti per la conduzione delle operazioni di accredito dalle carte di credito sono poli-marchio, nel senso che vengono riconosciuti tutti i principali marchi più diffusi.

La diffusione di un Marchio è garanzia sufficiente affinché il titolare della carta di credito si senta rassicurato almeno dal fatto che potrà esibire tali strumenti di pagamento presso la maggiorparte degli esercizi, presso cui si reca per fare acquisti.

I singoli istituti emittenti convenzionati, a loro volta, possono poi definire liberamente le condizioni economiche e finanziarie da applicare. Quindi, anche in questo caso è necessario bene cautelarsi, previo la lettura delle condizioni contrattuali, conto tenuto che le carte Mastercard non rispondono a condizioni standard imposte a monte.

Mastercard, Visa sono unicamente utili riferimenti, riguardo al circuito di pagamento e null’alpiù.

Carta di credito Mastercard

In sintesi la storia del Circuito Mastercard

  1. 1940 (data approssimativa): Un consorzio di banche americane decide di lanciare sul mercato un titolo di credito, ma da dedicare solamente all’uso presso gli esercenti locali che vogliano aderire all’iniziativa (in luogo del pagamento in contanti, a quei tempi una vera innovazione per il modo in cui le persone erano abituate a pagare i propri acquisti).
  2. 1951: Visto il successo dell’iniziativa, un po’ prendendo ad esempio, una banca a New York si dice: “Perché non emettere una carta di credito?”
  3. L’iniziativa ha talmente successo che le banche si associano per l’emissione di carte di credito riconosciute in tutto il mondo.
  4. Mastercard diventa tra i marchi più diffusi raggiungendo ogni singolo mercato: Giappone, Cina, Europa (Eurocard), Africa, Australia, Asia, America Latina ed Unione Sovietica.

Mastercard si è dimostrato un marchio all’avanguardia, tra i maggiormente diffusi in tutto il mondo, ancorpiù del marchio Visa.

E’ partito, infatti, con intenti maggiormente aggressivi, cercando di allineare il livello di affidabilità dei sistemi di pagamento delle economie avanzate con quelli delle economie in via di sviluppo.

Si può dire che vi è pienamente riuscito.

Inoltre, grande attenzione è rivolta sempre ai nuovi prodotti ed alle nuove idee di proporre soluzioni per il credito. Ecco spiegato il suo interesse al settore del revolving che, al momento della sua nascita, di origini anglosassoni, rappresentava un nuovo stile di pensare alla vita di tutti i giorni ed alla capacità e possibilità di gestirla, pur sempre, con parsimonia.

Servizio clienti, numero verde Mastercard

Per tutte le info relative a numero verde, secur code ed altri servizi dedicati ai clienti vi rimandiamo a questa pagina.

Assistenza in caso di smarrimento della carta Mastercard

Hai perso o ti hanno rubato la carta?

Numero verde: 800-870-866